Phobos

Phobos è una Innovative Low-Power Solution utile al monitoraggio nel settore agroalimentare

GUARDA UNA BELLISSIMA PRESENTAZIONE

Phobos è una Remote Terminal Unit progettata per il monitoraggio dei parametri che caratterizzano la filiera agroalimentare. L’hardware usato per Phobos è basato sulle Innovative Low-Power Solution, ovverosia “soluzioni tecnologicamente innovative con un basso consumo energetico“.

Hardware

Phobos è costruito modularmente, quindi è un vero e proprio Computer che è possibile programmare a piacimento. Le unità che compongono il dispositivo non sono vincolate ad un protocollo specifico, ma vengono scelte in base alle necessità del cliente.

L’unità MCU può essere realizzata in svariati modi: con un PIC32MX, alimentato a 3.3V con un consumo energetico in quiete di circa ~300mA, con un STM32F4, alimentato a 3.3V con un consumo energetico in quiete di ~800mA, con un Raspberry Pi, alimentato a 5.1V con un consumo energetico in quiete di ~500mA . Come è facile notare, il sistema ha consumi particolarmente bassi (per questo questo sistema viene definito low-power solution).

Sensoristica

Phobos non lavora con uno specifico sensore: può essere configurato per essere utilizzato con diverse tipologie di sensori, analogici o digitali.

Le configurazioni sono tante e dipendono dalla customizzazione e dai parametri che il cliente chiede: temperatura, umidità, campi magnetici, tensione, corrente, qualità dell’aria, gas tossici, coordinate GPS, ecc.

È possibile combinare Phobos con una HMI, human machine interface (mouse, tastiera), così è più facile controllare le acquisizioni in tempo reale.

Manutenzione

Phobos è composto in moduli, ossia una scheda madre con diversi slot nei quali sono inseriti diversi moduli (es. unità MCU, porta Ethernet, porta ModBus RS485, ecc ). In questo modo se un’unità si rompe, la si può cambiare facilmente senza l’utilizzo di particolari strumenti, bensì in modalità plug and play!

Comunicazione

I moduli di Phobos possono essere utilizzati per la comunicazione dei dati o per comunicare con un sistema SCADA preesistente (o con un sistema di clusterizzazione dei dati). È possibile combinare Ethernet, Wi-Fi a/b/g/n, CanBus, ProfiBus, ModBus, Fibra ottica, RF, … senza limiti!

Phobos può essere interfacciato con un’app per smartphone, tablet e phablet Android per monitorare l’andamento dei parametri nel palmo della mano!

Housing

Phobos è configurabile anche nell’housing! Possiamo realizzare un housing customizzato con l’ausilio della stampa 3D, oppure si possono usare cassette IP65, oppure case con aggancio a barra DIN e bagno di resine destirolizzate specifiche per il settore agroalimentare!

Barilla Phobos Caronte Scatola
New Tortuga IT